Festival

POPOLI – Global melting pot 2014

PUGLIA SOUNDS
21 luglio 2014 - 22 agosto 2014
POPOLI – Global melting pot 2014, anche quest’anno si impone autorevolmente nel panorama degli appuntamenti musicali del Sud Salento.

Organizzato dall’associazione Mir Preko Nada di Corsano, è un’apprezzata realtà culturale e musicale. E’ un momento unico in cui i ritmi, le danze e le tradizioni salentine si amalgamano con quelle di popoli diversi, in un progetto di interculturalità ormai tipico di POPOLI.

Giunto all’importante traguardo della decima edizione, POPOLI si arricchisce sempre più  della presenza di nuovi artisti, portatori del patrimonio culturale della loro terra d’origine, affascinante e per molti sconosciuto.

Sarà ancora una volta la musica la protagonista principale e insostituibile del festival, che, per mezzo dei suoi ritmi, melodie e atmosfere, porterà gli ospiti di POPOLI a creare un’occasione di dialogo, convivenza e condivisione nel rispetto delle diverse culture religiose, artistiche, politiche e sociali.

Questo è l’obiettivo di POPOLI  e dell’associazione e, affinché POPOLI sia, ancora una volta, messaggero di pace e solidarietà, soprattutto per le generazioni future, il 7 giugno, l’Orchestra dell’Istituto Comprensivo di Corsano ha preso parte ad un concerto, in cui i ragazzi hanno dimostrato la loro bravura e la volontà di impegnarsi a costruire un mondo migliore.

A contribuire alla buona riuscita della manifestazione, importante è, come sempre la partecipazione delle aziende del territorio, delle amm.ni com.li di Corsano e Tricase, di tanti volontari e di associazioni; prima fra tutte la  “Protezione Civile - LA TORRE”, che ogni anno contribuisce alla sicurezza dei luoghi e delle persone con professionalità, impegno e passione.

 

Quest’anno il programma di POPOLI , oltre alle serate del 21 e 22 AGOSTO, prevede altre interessanti tappe, che coinvolgeranno un pubblico sempre più vasto.

 

Presso il Centro Sociale “Don Tonino Bello” a Corsano, due performances allieteranno grandi e piccini:

 

  • il 21 LUGLIO è la giornata del preludio di POPOLI con Principio Attivo Teatro,  che presenterà Storia di un uomo e della sua ombra- Mannaggia ‘a Mort , uno spettacolo di Teatro per ragazzi, vincitore di numerosi premi.
 

  • il 5 AGOSTO, “La tribù dei sempre Allegri, Carovana dei poeti” porterà in scena uno spettacolo tra circo , humor, giocoleria e dis…equilibrio.
 

  • Il 20 AGOSTO, in Piazza Pisanelli a TRICASE, grazie alla collaborazione con l’amm.ne com.le ci sarà un assaggio del “grande concerto finale” di POPOLI, global melting pot festival 2014: si esibiranno i Vandalz Family, due giovani artisti che esprimono le loro emozioni attraverso il reggae/hip hop; i Gekos, folk band la cui musica accosta ai ritmi popolari salentini quelli della musica raggae, jazz, ska e blues, e infine i Milòn Mèla che, da diverse zone rurali e tribali dell’India, giungono per la prima volta in Puglia e, con i loro originalissimi costumi, daranno vita a uno spettacolo fatto di danze, ritmi ed acrobazie.
 

-----------------------------------

 

Si ritorna, quindi, a Corsano, nella vasta area dedicata al festival, oltre 10 mila metri quadrati serviti dai grandi parcheggi della zona industriale a cui si accede tranquillamente dalla S.P. Corsano – S.M. di Leuca, per i concerti finali completamente gratuiti.

 

L’area festival comprende, oltre la zona concerti, anche un’ampia zona con l’artigianato locale ed etnico di ogni continente, il mercatino, i giochi campestri a cura dell’associazione “A.S.D. Dama Corsano”, stand gastronomici, tra cui quello del caratteristico “pasticciotto leccese” e delle raffinate leccornie di “Aròme de cacao”.

 

 

Serata da non perdere quella del 21 AGOSTO, nella zona industriale di Corsano, la prima delle due grandi notti di POPOLI.

Momento clou sarà la prima nazionale realizzata nell’ambito del progetto Rete dei Festival Puglia Sound: con la collaborazione di Gabriele Panico “Larssen”, personaggio noto alle scene di POPOLI e icona della musica elettronica, oltre che qualificato compositore, una della band migliori del Salento, i CRIFIU insieme con uno degli artisti veterani della scena reggae inglese, SOLO BANTON.

I CRIFIU calcano nuovamente il palco di Popoli presentando, dopo il grande successo dell’album CUORI e CONFINI, il nuovo singolo Al di là delle nuvole, dalle sonorità pop e mediterranee di successo. Come in tutti  i loro brani, anche in questo, troviamo la sapiente unione di chitarre elettriche, campionatori, flauti, frequenze basse e potenti groove di batteria, che danno vita a un’identità originale, potente ed evocativa.

Con i suoi testi simpatici ed intelligenti si propone per la prima volta al pubblico di POPOLI, SOLO BANTON il cui sound ricorda i deejay giamaicani.

La serata prenderà il via con i giovanissimi VANDALZ FAMILY, con quello che essi stessi defiscono il loro primo vero concerto su un palco importante. Seguiranno i GEKOS con le loro nuove musicalità, quindi sarà la volta del gruppo POWER DRUM ENSAMBLE con i loro strumenti unici, costruiti con un mix di materiali naturali e di scarto, diretti dal maestro Raffaello Murrone che produrranno un mix di musica etnica, pizzica e altri stili a chiudere Crifiu e Solo Banton.

 

Il 22 AGOSTO è l’ultima grande notte di POPOLI con l’esplosione di particolari fuochi pirotecnici a festeggiare il decimo anniversario di POPOLI- Global melting pot e le magnifiche permormances artistiche che uniscono in un unico abbraccio il Salento all’Oriente, con l’India, passando dall’Atlantico per accarezzare le coste del continente americano con la Giamaica. Proprio dalla Giamaica arriva l’ospite più atteso di questa decima edizione 2014: LUCIANO, The Messenjah, il messaggero della cultura reggae universale.

Considerato uno dei più famosi e carismatici artisti reggae al mondo, Luciano canta il suo forte legame con la natura e l'elevazione sociale degli oppressi. Da qui il suo soprannome, “The Messenjah” (il messaggero). Artista di grande spessore ha ottenuto la nomination al Grammy Awards con l’album “A New Day”, risultato tra i 5 migliori album reggae al mondo del 2002.

Sul palco di POPOLI Luciano, con la sua maniera artistica speciale ed inimitabile, non conoscerà limiti e spazierà dal roots reggae al dub fino a toccare i riddimsNyahbinghi. “The Messenjah”.

Altri ospiti importanti daranno lustro al grande concerto finale: apriranno il concertone i salentini SELEKTIONFIRE SOUND, che sono riusciti a coniugare l’amore per il suono con gli stili giamaicani, quindi, all’interno di questa cornice internazionale, nello stile di POPOLI come unione e convivenza di tradizioni e culture diverse, si propone DARIO MUCI, con i suoi rutulì, barberìa e canti del Salento. MUCI è un maestro di musica popolare e raccoglitore di tradizioni orali. Seguiranno  i MILON MELA, arrivati direttamente dall’India e propongono in modo altamente spettacolare i rituali, le danze, i ritmi e le acrobazie di antiche culture indiane. Ad annunciare il concerto di Luciano saranno i KALIMBANDULU SOUND SISTEM, uno dei sound più apprezzati e seguiti in Italia con la loro capacità di mixare con armonia il Root Reggae e la dance hall più moderna, fino ad ottenere un puro stile juggling. I Fuochi Pirotecnici dedicati a POPOLI da FIREWORKS SALENTO, preludio al concerto finale di Luciano, rischiareranno una notte magica, quella della “Festa dei POPOLI”, come ormai tutti chiamano POPOLI – Global melting pot festival.

« indietro
EU FSC Regione Puglia Teatro Pubblico Pugliese
© 2012
P.IVA 01071540726 - Licenza SIAE n° 2098/I/2109 | Privacy | HTML5